A Scordia integrazione e solidarietà

Ancora un’altra tappa del progetto “La compagnia dei diritti. Rights for everyone” co-finanziato dal Fondo Europeo per l’integrazione di cittadini di Paesi terzi 2007-2013 annualità 2013 assegnato al Consorzio Sol.Co. Rete di imprese sociali siciliane e gestito dall’equipe di professionisti presente sul territorio.

Nei giorni 25-26-27 maggio farà tappa a Scordia il percorso siciliano iniziato nel mese di novembre che ha visto diverse cooperative sociali, operatori del settore, mediatori linguistici impegnati insieme nel realizzare attività di informazione e sensibilizzazione al fenomeno migratorio e soprattutto di valorizzazione dei cittadini di Paesi terzi come risorse attive e valore aggiunto per il territorio.

Nella fattispecie, il 25 e il 27 maggio l’equipe multidisciplinare che seguirà le attività nel territorio scenderà nelle piazze cittadine, con punto di incontro in p.zza Carlo Alberto, con manifestazioni per sensibilizzare non solo i cittadini immigrati all’integrazione sociale e alle loro possibilità di essere parte attiva della cittadinanza, ma anche l’intera società civile. E il 26 maggio sarà realizzato un convegno, presso il liceo scientifico Ettore Majorana in via Luigi Capuana 36, coinvolgendo 70 studenti tra i 14 e i 18 anni al fine di presentare il progetto e dare ai giovani la consapevolezza della realtà del nuovo tessuto sociale ormai costituito da numerose comunità immigrate.

Durante i tre giorni, l’equipe accoglierà l’utenza immigrati con uno sportello attivo dalle ore 8.00 alle ore 14.00 presso gli uffici dei servizi sociali del Comune di Scordia in via Trabia 15, durante il quale l’equipe avvierà un dialogo oltre che un momento di confronto individuale e personalizzato con l’utenza immigrata.